Il presidente della SEC Jay Clayton si dimette a dicembre, l’approvazione dell’ETF dei Bitcoiners Mull nel 2021Jay Clayton SEC

Veröffentlicht von

Secondo un comunicato stampa di oggi, Jay Clayton, il presidente della Commissione di Sicurezza e Scambio degli Stati Uniti (SEC), si dimetterà dal suo incarico nel dicembre 2020, sei mesi prima della sua scadenza.

In qualità di Presidente in carica da lungo tempo, Clayton ha rafforzato la forza dei mercati finanziari statunitensi e al tempo stesso ha avuto un impatto significativo nel settore della crittovalutazione.

Clayton esprime il cordiale sostegno del suo team. „Lavorare al fianco delle donne e degli uomini della SEC, incredibilmente talentuosi e motivati, è stato il punto culminante della mia carriera“, ha detto.

„Sono orgoglioso dei nostri sforzi collettivi per portare avanti ogni parte della missione tripartita della SEC, sempre con un occhio di riguardo agli interessi dei nostri investitori di Main Street“. L’ecosistema dei mercati dei capitali degli Stati Uniti è il più forte e il più agile del mondo e, grazie al duro lavoro del team della SEC, abbiamo migliorato la protezione degli investitori, abbiamo promosso la formazione di capitale per le piccole e grandi imprese e abbiamo permesso ai nostri mercati di funzionare in modo più trasparente ed efficiente“, ha aggiunto Clayton.

Dopo aver lasciato la carica di Presidente della SEC, Clayton è stato nominato per riprendere un nuovo incarico come Procuratore degli Stati Uniti d’America per il Distretto Sud di New York City.

Nel frattempo, tra i servizi di grande impatto del Presidente per il mercato dei crittografi mentre era seduto, spiccava la speranza dei giocatori di crittografi di ottenere l’approvazione di un Bitcoin ETF lo scorso anno, che ad oggi è ancora un sogno per l’industria.

La SEC ha respinto molte volte le richieste di ETF da parte di società come Bitwise, CBOE e NYSE Arca per ragioni che vanno dalla mancanza di soluzioni di custodia regolamentate alla manipolazione del mercato.

Clayton è destinata a dimettersi senza l’approvazione di Bitcoin ETF. Molti appassionati di crittografia credono che l’industria vedrà probabilmente una luce verde Bitcoin ETF il prossimo anno, a seconda del tipo di cambiamento che il nuovo presidente porterà alla Commissione.

Nel frattempo, Matt Hougan, CEO di Bitwise, ha recentemente condiviso che ritiene che la SEC approverà un Bitcoin ETF entro i prossimi cinque anni.

„Spero che siano meno di 5 anni, penso che la stima migliore sia tra i 12 e i 36 mesi“, ha detto Hougan.